La Compra Vendita Immobiliare

Le Quotazioni del Mercato Immobiliare

Le grandi crisi, che oramai con una certa ricorrenza contraddistinguono le Borse di tutto il mondo, inducono un cospicuo numero di investitori a ripiegare sul mercato immobiliare, da sempre un porto sicuro per milioni di risparmiatori.

In Italia, infatti, una grande quota degli investimenti si indirizza tradizionalmente verso il mattone, ritenuto uno dei settori più sicuri e redditizi in un'ottica di lungo periodo.

Coloro che desiderano far fruttare una somma a loro disposizione sono ben consapevoli che la rendita non è strabiliante come quella promessa da altre forme d'investimento, ma d'altra parte anche il rischio è decisamente inferiore.

L'acquisto di un bene immobiliare può rivelarsi la strategia migliore per mettere da parte un capitale a cui attingere nei momenti di difficoltà oppure per godersi una serena vecchiaia, riducendo il pericolo di perdere il denaro sottratto al consumo.

Le possibilità d'investimento nel settore immobiliare sono molteplici e nell'attuale situazione economica è verosimile trovare delle occasioni particolarmente vantaggiose.

Le quotazioni immobiliari hanno, infatti, registrato profonde trasformazioni nel corso del 2008.

Dopo un decennio di incremento costante delle valutazioni di case, uffici e negozi il loro costo è andato diminuendo, in virtù di un'offerta sempre maggiore a fronte di un calo della domanda.

La brusca frenata del mercato immobiliare può inevitabilmente favorire gli acquirenti che hanno una certa liquidità da investire: si tratta di scegliere con saggezza...

Il nostro sito si propone di fornirvi alcune indicazioni e spunti di riflessione.

Ricordiamo che un utile strumento per approfondire la propria conoscenza del settore è fornito anche dall'Osservatorio del Mercato Immobiliare, gestito dall'Agenzia del Territorio, il quale rende disponibile per tutti gli interessati le quotazioni immobiliari relative all'intera nazione, sia per quanto concerne la compravendita sia per le locazioni.